REFERENDUM DEL 29 MARZO 2020 – TERMINI E MODALITA’ DI ESERCIZIO DELL’OPZIONE DEGLI ELETTORI RESIDENTI ALL’ESTERO PER IL VOTO IN ITALIA

Per il Referendum in oggetto, gli elettori italiani residenti all’estero votano per corrispondenza. E’ comunque possibile votare in Italia, previa apposita opzione da esercitarsi entro il prossimo 8 febbraio 2020 presso l’Ufficio Consolare operante nella circoscrizione di residenza dell’elettore. Potrà essere utilizzato il modello che si allega.

Modulo opzione voto in Italia